SARDINE – EUROPA VERDE: ANCHE A PERUGIA ESERCIZIO DEMOCRATICO IMPORTANTE

sardine europa verde

“Anche a Perugia il ‘Movimento’ delle Sardine ha mostrato chiaramente che c’è un’Italia che ha deciso di ribellarsi alla retorica salviniana. Migliaia di persone che fanno ben sperare nella ricostruzione di un tessuto politico che metta al centro i temi della partecipazione e della democrazia dal basso. Colorata e allegra, come dovrebbero essere tutte le iniziative politiche.” Così in una nota i commissari dei Verdi in Umbria Gianfranco Mascia e Francesco Alemanni, che spiegano:

“Tanta bella gente in piazza e non ‘contro’ ma a favore di una rinascita di un centrosinistra unitario e che in questa regione dovrà svolgere il suo ruolo di controllo alle politiche populiste e di destra dell’amministrazione regionale. Ringraziamo di cuore i promotori dell’iniziativa, alla quale Europa Verde Umbria ha partecipato senza bandiere, seguendo le indicazioni degli organizzatori. E ci è piaciuta questa piazza spontanea e senza connotati partitici. Una bella ventata di aria giovane e pulita.”

“Piazza, bella piazza, è proprio il caso di dire – proseguono Mascia e Alemanni – quello delle Sardine di oggi è stato sicuramente un importante esercizio di democrazia che può far solo bene alla società e alla politica. Noi crediamo che siamo sulla buona strada per una rinascita di un civismo che noi per primi abbiamo promosso anche qui in Umbria, prima delle elezioni regionali che poi, putroppo non siamo riusciti a finalizzare. L’emergenza democratica, con le Sardine, si unisce alla emergenza climatica, con i Fridays for Future. Per questo aspettiamo tutti in piazza il 29 aprile per il Global Climate Strike, insieme alle tante ragazze e i tanti ragazzi che hanno promosso questa importante mobilitazione per lanciare un grido di allarme finalizzato a salvare il Pianeta. Speriamo che gli intenti degli uni e degli altri si uniscano, perché l’unione fa la forza.”