Archivio Mensile: Settembre 2019

La partita contro il centrodestra non si vince senza un patto verde, civico e sociale

umbria

Questa incertezza non fa bene al futuro dell’Umbria. PD e Movimento 5 Stelle facciano chiarezza e dicano subito se questo patto civico e democratico sarà realmente esteso a tutte quelle componenti politiche che desiderano arginare le spinte sovraniste e xenofobe. Deve essere altrettanto chiaro che la partita contro il centrodestra non si vince senza il […]

Tavolo politico in 24 ore, ma sul territorio

gubbio

Come Umbria Civica, Verde e Sociale, abbiamo chiesto a tutti gli aderenti di dar vita a processi decisionali basati sulla democrazia partecipata, così da far emergere tutte le potenzialità dell’intelligenza collettiva. Auspichiamo un cambiamento serio e reale e non un’operazione ambigua con cui mascherare la presenza della solita, vecchia politica. Apprezziamo l’apertura di Di Maio per un […]

Non perdiamo tempo, ora progetto civico unitario

marmore

Siamo contenti che, alla fine, anche Di Maio si sia convinto che solo un progetto democratico civico ed ecologista possa battere Salvini e i sovranisti. Ma la cosa importante è che lo si faccia con le idee e non per contrarietà. È il grande lavoro che Umbria Civica, Verde e Sociale sta facendo da mesi […]

La nostra coalizione è l’unica alternativa ai sovranisti

perugia

Umbria Civica, Verde e Sociale segue il metodo indicato da Alex Langer: più lento, più profondo, più dolce. Tra chi rivendica una coalizione fantasma e chi non si capisce da che parte stia, l’unica certezza finora è Umbria Civica, Verde e Sociale. La coalizione che vede insieme Umbria dei Territori, Europa Verde Umbria e Movimenti […]

Pronti per una coalizione verde, civica e sociale

ponte delle torri

In Umbria sembra di assistere a una partita a Risiko, in cui il PD non si capisce bene cosa voglia fare. Ma deve essere ben chiaro che, se il centrodestra è in vantaggio, è solo perché c’è stata Sanitopoli e non certo perché ci siano le condizioni politiche per una vittoria dei sovranisti xenofobi. E […]

Siamo indisponibili con chi ha affossato l’Umbria

perugia

In Umbria, le aziende continuano a chiudere. Secondo i dati di Unioncamere, la disoccupazione è tra le più alte d’Italia e i dati sulla incidenza di povertà relativa individuale ha toccato la vertiginosa quota del 17,6%. In questa situazione, l’unica risposta possibile è nella svolta ecologista. Con la Green Economy sono disponibili migliaia di posti […]